fond_Trilobiti

TRILOBITI - IL Libro del Museo

Version Number ONE (like the first cent of Donald Duck)

Ci siamo, dopo due anni di intenso lavoro, ricerca bibliografica, ricostruzioni grafiche, contatti attraverso il mondo intero è nato.

Il nuovo best seller (o forse no?) di quel settore della paleontologia degli invertebrati che tratta dei trilobiti è finalmente uscito e disponibile su richiesta a chiunque voglia arricchire la propria biblioteca di un volume esteticamente curato ed unico.Unico sopratutto perchè a differenza dei ben noti volumi che trattano di questa classe di artropodi ha una peculiarità: è tutto scritto in italiano.

Cosa più unica che rara in un settore prepotentemente dominato da testi in lingua inglese; ma più che comprensibile dato che la lingua parlata da Sheakespeare è il Latino dei tempi che furono.

Sebbene il progetto iniziale per la creazione di questo volume fosse stato quello di voler proporre un catalogo che illustrasse gli esemplari più belli in mostra nel primo museo al mondo dedicato ai trilobiti “Back to the Past, subito ci siamo resi conto che l’aggiunta di una più dettagliata sezione relativa alla descrizione della morfologia, paleoecologia, tassonomia avrebbe parzialmente colmato una profonda lacuna presente nella letteratura paleontologica italiana in questo settore.

Il profondo interesse manifestato da amici e colleghi per il progetto, non ha fatto che spingere ulteriormente le nostre ricerche in questa direzione, ampliare in maniera considerevole la prima parte e sviluppare di conseguenza nuovi contatti con collezionisti ed Istituti di ricerca internazionali per la ricerca di nuovo materiale bibliografico e fotografico. Contatti che hanno fornito eccellenti risultati: grazie all’afflusso di nuove informazioni, è stato possibile ampliare anche la seconda parte del volume con tavole uniche riguardanti giacimenti fossiliferi a trilobiti meno noti ma non per questo meno importanti.

Il volume, come brevemente accennato, è stato organizzato in due sezioni, in cui la prima riguarda la tassonomia e la sistematica, mentre la seconda parte (e forse la più esteticamente interessante) raccoglie le schede contenenti le immagini di quasi tutti i trilobiti presenti nel museo (in data 2009), organizzati in sequenza cronologica e per sito di provenienza.

Paragrafo relativo agli occhi dei trilobiti

La sezione dedicata alla tassonomia ed alla sistematica, ha richiesto per essere creata un’approfondita ricerca bibliografica, onde anche evitare di ripetere le “classiche” informazioni e riproporre le classiche immagini che si rinvengono sui testi di divulgazione scientifica più noti al pubblico o accessibili su Internet. Lo sviluppo delle conoscenze scientifiche nel settore della sistematica, e la cladistica in particolare, hanno portato ad un’evoluzione del pensiero e ad una rinnovata interpretazione della morfologia degli organismi fossili a fini tassonomici. Questo ha dato origine per esempio ad un’importante riorganizzazione di alcuni ordini dei Trilobiti, con la creazione, o la scissione, di nuovi ordini. Un grande sforzo è stato compiuto al fine di poter ottenere un maggior numero di informazioni aggiornate possibili ma, dato lo sviluppo a volte imprevedibile di alcuni settori della paleontologia (funzione anche del rinvenimento di nuovi siti paleontologici o nuove interpretazioni), non è impossibile che alcuni temi trattati su questo volume possano risultare già “datati”.

La seconda parte del volume è composta dalle tavole illustrative, organizzate secondo uno schema cronologico che si sviluppa dal Cambriano al Carbonifero (attualmente mancano nel museo i trilobiti del Permiano). Per ogni tavola, corrispondente ad un sito paleontologico particolare, è riportata la distribuzione paleogeografica dei continenti con la localizzazione del sito, una descrizione della situazione paleo-ambientale, sedimentologica e geologica, con l’aggiunta di un diorama illustrativo o una fotografia della località in cui si rinvengono le associazioni fossilifere in esame.

Il generoso apporto del materiale fotografico ed informazioni riguardanti trilobiti e paleositi di particolare interesse mondiale (alcuni dei quali purtroppo non più accessibili per ricerca scientifica) ha permesso la creazione di 170 tavole a colori  riccamente illustrate, e che hanno arricchito ed impreziosito la già notevole mole di informazioni raccolte.

Deve essere chiaro al lettore che l’elenco dei lagerstätten descritti nel volume non è esaustivo (e non potrebbe neppure esserlo), così come il numero delle specie rappresentate. Non deve quindi sorprendere se all’appello possano localmente essere assenti specie relativamente note o di particolare interesse.

La maggior parte delle tavole ed i disegni presenti nel volume sono stati riprodotti o disegnati ex-novo dall’autore (E.B.), mentre le immagini dei trilobiti appartengono ad esemplari che non sono quasi mai stati pubblicati sino ad oggi. Molte specie illustrate inoltre non sono mai state scientificamente descritte e classificate.

L’insieme di questi fattori fanno di quest’opera indubbiamente un volume di prima importanza, che ci auguriamo possa risultare utile ed interessante allo specialista, così come al semplice appassionato.

Copertina e quarta di Copertina

Note tecniche:

Formato (Format): 21 x 28cm

Copertina (Coverage): morbida plastificata, (soft plastified).

Pagine (Pages): 452, interamente a colori, (in full color).

Tavole (Tables): 172 con foto ad alta risoluzione, (with photo in high resolution).

Figure (Pictures): 193 distribuite nel testo, (distributed in the book).

Allegati: 1 poster piegato a colori delle dimensioni 50 x 70cm sulla distribuzione dei nove ordini dei trilobiti,
(one folded 50x70cm (19.7 x 27.6inch) poster with the distribution of the nine trilobite orders is attached).
 

Le riserve del volume sono completamente esaurite e non sono previste ristampe in lingua Italiana; un caloroso grazie lo rivolgo a quanti si sono interessati al presente volume.
(The volumes are completely sell out and no new editions are previewed in Italian language. An heartily Thank You to all people that has believed in our first volume).

 

Contatti (Contacts): e_bonino(@)yahoo.it

Sommario: Introduzione – Cenni di classificazione e terminologia – Introduzione generale – Origine – Morfologia – Paleoecologia - Ambienti di vita – Postura – Alimentazione – Ichnofossili – Tafonomia – Provincialismo Faunistico – I Trilobiti in Italia – Classificazione – Tavole – Cercare trilobiti – Tecniche di preparazione – Bibliografia – Indice generale – Indice dei trilobiti

È possibile scaricare la versione in formato pdf dell’Introduzione, Indice e Riferimenti bibliografici a partire dal seguente link:
It is possible to download the Introduction, Index and Bibliography of the book from this link:

http://www.backtothepast.com.mx/ebonino/ext_data/Trilobite_Presentation.pdf

Some views of the book